condensa

Umidità da Condensa

Situazione prima dell’installazione

L’umidità di condensa è una delle cause della presenza di umidità negli edifici. Colpisce tutti gli immobili dove la scarsa aerazione e la presenza di ponti termici permette all’umidità ambientale di condensare sulle pareti e sui pavimenti (passaggio da stato gassoso a stato solido). La scarsa aerazione è dovuta principalmente al troppo isolamento degli immobili,  mentre la presenza di ponti termici è determinata dal cattivo isolamento delle murature. L’umidità da condensa si presenta con muffe sulle pareti, vetri e pavimenti bagnati, cattivo odore.

Le soluzioni per eliminare il problema sono:

  • Migliorare l’isolamento termico dell’immobile tramite realizzazione di cappotto e sostituzione degli infissi;
  • Evitare l’utilizzo di tinte ed intonaci non traspiranti;
  • Arieggiare i locali con sistemi automatici;

L’isolamento termico e l’utilizzo di prodotti traspiranti non bastano però per eliminare la formazione dell’umidità da condensa. Solo arieggiando in modo controllato si ottiene il ricambio corretto dell’aria. Le immagini di seguito rappresentano la tipica situazione generata dall’umidità da condensazione con presenza di muffe nei punti più freddi delle pareti. Con l’applicazione dei nostri scambiatori con recupero calore alimentati alla rete elettrica e con bassi consumi energetici si è potuto eliminare l’aria umida risanando definitivamente l’ambiente, come dimostrato dall’ultima foto. La situazione si è risolta in breve tempo ripristinando successivamente le tinte con materiali idonei.

Questo esempio mostra come con l’applicazione di uno scambiatore se elimini alla fonte la causa della formazione della muffa sui muri.

Come eliminarla? Leggi qui.

Installazione del sistema
Situazione a seguito dell’installazione
Compila il modulo per contattarci

Sei interessato? Contattaci senza impegno!

visualizza l'informativa sulla privacy

Si prega di attendere ...